Patologie della Pelle

Malattie Curate e Terapie di Riferimento

Con le acque termali di Montecatini è possibile curare molte delle patologie a carico dell’apparato dermatologico.
Grazie ai trattamenti termali di Montecatini è possibile intervenire sia su patologie della pelle che sui più frequenti inestetismi della cute. Questi ultimi non sono vere e proprie malattie, ma sono importanti da combattere per il disagio psico-sociale che possono generare nel paziente sia con sé stesso che nel rapporto con gli altri.
Fra le patologie della cute più frequenti che si possono curare alle Terme di Montecatini ci sono le malattie che portano prurito e desquamazione, come psoriasi e dermatite seborroica, ed è possibile intervenire sull'invecchiamento della pelle che si manifesta con le rughe e gli inestetismi cutanei come la cellulite.

Fra le patologie curate rientrano:
  • Psoriasi
  • Dermatosi pruriginose
  • Dermatiti atopica e seborroica
  • Eczemi
  • Esiti di ustioni
  • Cellulite
  • Acne
  • Smagliature
  • Rughe e macchie cutanee
  • Pelle secca e grassa

Queste patologie vengono curate alle Terme di Montecatini principalmente attraverso l’impiego di cure fango-balneoterapiche, con il supporto talvolta anche della cura idropinica.
L’acqua termale delle fonti Leopoldina e Rinfresco agisce sugli inestetismi delle pelle come le Panniculiti attraverso la balneoterapia ozonizzata e l'idromassaggio.
Il fango termale di Montecatini esplica a sua volta, su cellulite, acne, impurità della pelle del corpo e del volto, un effetto drenante ed esfoliante seguito e fortificato da docce filiformi con acqua ipertonica termale.
Assumendo per via orale le bibite termali delle fonti Leopoldina, Tettuccio, Regina e Rinfresco, infine, si produce nell’organismo del paziente un effetto detossicante epatico-biliare e gastro-enterico, legato all'aumentata produzione e liberazione di bile e a stimolazione di entero-ormoni.

Patologie della Pelle

Cure Specifiche

> Fangoterapia